Paolo VI,

Un Santo, un Papa, un nostro concittadino

Giovanni Battista Montini, letterina alla mamma Giuditta - 17 Luglio 1904

Giovanni Battista Montini, giovane sacerdote e monsignore

Da Arcivescovo di Milano a Verolavecchia

Il bollettino parrocchiale del settembre 1956 così annunciava il suo arrivo:

“A tutti i Verolesi la notizia che Mons. G. Battista Montini verrà tra noi il 14 ottobre 1956. Ci viene volentieri a visitare perché qui ha passato da giovane le sue vacanze. Conosce quasi tutte le nostre famiglie”.

Siate Fieri di appartenere a questa Parrocchia, abbiate la consapevolezza, abbiate la coscienza che da qui può venire la lezione vera della vita, da qui potete sapere e perché si vive e perché si soffre, e perché si lavora e perché si piange, e perché si muore e perché si ama.

21 Giugno 1963

Elezione di Papa Paolo VI

Il concittadino Onorario è Santo